gwcached,7 gwcached,7
Principale - Intervista
12 marzo 2013

Governo - intervista - La Stampa

Zanda: "Vogliamo risposte in incontri ufficiali"

Ieri, nel tardo pomeriggio, Luigi Zanda, vicecapogruppo uscente del Pd al Senato, stava cominciando a prendere i primi contatti. Insieme a Rosa Calipari e Davide Zoggia, è uno dei tre «pontieri» incaricati da Bersani di cercare contatti con gli altri gruppi parlamentari. L`ha saputo
anche lui ieri, «tanto che ho disdetto altri impegni
perché non lo sapevo».
Senatore, qual è precisamente il vostro compito?
«Dobbiamo contattare i gruppi parlamentari per verificare se esistono spazi per una corresponsabilità nell`elezione
delle presidenze».
Non è un compito facile: i grillini hanno già detto in tutte le lingue che non sono disponibili ad alcun
accordo...

«Con tutto il rispetto per i giornali e le dichiarazioni che abbiamo letto, vorrei sentirmi dire direttamente il
pensiero di ciascuno. Dobbiamo fare incontri ufficiali alla luce del sole».
Incontri ufficiali con chi?
«Chiederemo ai gruppi parlamentari con chi prendere contatto».
Se il Movimento 5 Stelle dovesse ribadire anche in un incontro ufficiale la sua chiusura, come farete a convincerli dell`utilità di una corresponsabilità?
«Non è questa la nostra missione. Noi abbiamo solo un incarico di natura ricognitiva. Solo per sapere qual è la posizione degli altri gruppi, quali atteggiamenti politici intendono tenere rispetto a queste nomine».
È un ruolo delicato. Le fa piacere o la preoccupa?
«Fa parte del mio lavoro politicoparlamentare. Se sia stato un piacere o una preoccupazione lo potrò dire solo dopo...».
[F. SCH.)



tag
elezioni  
condividi
gwcached,7
gwcached,7
gwcached,7