gwcached,7 gwcached,7
Principale - Intervista
15 febbraio 2013

Pd - intervista - Il Punto Roma

Ceccanti: "Torno a insegnare guardando al Pd"

«Dal giorno 15 marzo io ritorno ad insegnare e poi vedremo». Il deputato del Pd, Stefano Ceccanti, docente di diritto costituzionale, lasciato lo scranno dopo un solo mandato tornerà in cattedra.
«Nella bagarre delle candidature è finita così. Non potevo
partecipare alle primarie perché ho fatto un tipo di lavoro parlamentare, concentrato su riforme elettorale,
costituzionali e libertà religiosa, che non era ancorato
ad un preciso territorio, non ero quindi nella situazione
di poter competere. Poi, non sono stato inserito nel
cosiddetto listino, pazienza».
C'era posto per lei nella lista Monti. Perché ha rifiutato?
Mi è stato proposto il candidarmi in Toscana con Scelta
civica, ma non ho accettato perché penso che il senso
della lista Monti in prospettiva sia quello di costituire
in Itaia un centrodestra serio, alternativo a quello di Berlusconi. Ma io sono di centrosinistra e non mi riconosco in quella formazione».
Lei si è occupato soprattutto di riforme. Ma molto è rimasto irrealizzato...
«Purtroppo non siamo riusciti a fare due cose chiave:
la riforma della legge elettorale e una riforma costituzionale che congegnasse in modo più efficiente il rapporto tra governo e Parlamento. Però siamo riusciti a
fare comunque la riforma della legge elettorale europea.
Poi siamo riusciti a fare una riforma dei regolamenti
parlamentari a fine legislatura, mettendo alcuni requisiti
di trasparenza per ì gruppi parlamentari. Quindi, non
è un bilancio zero».
Meglio è andata sul fronte delle libertà religiose...
Il bilancio è altamente positivo perché siamo riusciti
a condurre in porto cinque intese con le confessioni diverse dalla cattolica, di cui una con gli ortodossi, che
in Italia sono più degli islamici, e con i buddisti e gli induisti. D`ora in poi gli italiani potranno destinare anche a loro l`otto per mille».
Lei tornerà a insegnare, ma ci sarà ancora spazio per
l`impegno politico?

«Insegno diritto costituzionale, quindi c`è un significato
politico in senso lato, è un impegno civile».
E continuerà a riconoscersi nel Pd?
«Guardo sempre al Pd, ho contribuito a crearlo».



tag
pd  
condividi
gwcached,7
gwcached,7
gwcached,7