gwcached,7 gwcached,7
Commissione 06 - Finanze - Documenti generici
5 dicembre 2012

Legge stabilità - sintesi intervento in aula

Legnini: Necessarie modifiche su punti qualificanti

Intervenire su lavoro, patto di stabilità, tobin tax, sanità, ricerca e sicurezza

"La legge di stabilità finanziaria per il 2013 suggella il percorso di avvicinamento all'equilibrio di bilancio avviato nel corso del 2011 e il Bilancio del 2013 sarà il primo in equilibrio strutturale in attuazione degli obblighi assunti in sede europea e recepiti nella nostra Carta costituzionale, ma saranno necessarie alcune modifiche che tengano conto dell'emergenza sociale". Lo afferma il sen. Giovanni Legnini, relatore Pd alla legge di stabilità.
"In particolare - ha aggiunto - sulla finanza degli Enti locali e sul patto di Stabilità interno che non è sostenibile, così come sulla sostenibilità della riduzione delle spese sanitarie delle Regioni. Occorre poi uno sforzo forte per le politiche sociali valutando la necessità di reintegrare le ingenti risorse necessarie per gli ammortizzatori sociali in deroga, di un intervento che argini gli effetti dell'espulsione dei lavoratori precari dalla pubblica amministrazione e di rafforzare le tutele per gli esodati, i licenziati, i collocati in mobilità".
"L'introduzione della Tobin tax dal 1° gennaio 2013 - ha precisato - è uno strumento importante ma sono necessarie modifiche sostanziali al testo originario intervenendo su presupposti impositivi, basi imponibili, aliquote e valutando gli effetti della nuova tassa sui mercati finanziari con particolare riferimento ai rischi di fughe di capitali, nonché di scaricare sulle imprese oneri inattesi".
"Indispensabile inoltre - ha proseguito - interventi ulteriori su università, ricerca e comparto sicurezza. Le risorse necessarie sono consistenti e dovranno essere individuate. Sul comparto della sicurezza sono aperte numerose problematiche, relative alle spese di esercizio, all'impatto delle misure di contenimento della spesa, alla necessità di provvedere ad un progressivo superamento del blocco del turn-over per i Corpi di polizia e il Corpo nazionale dei vigili del fuoco, attese limitazioni contenute nella Spending review".
"Ciò che è certo - ha concluso Legnini - è che il lavoro fatto è stato enorme ed importante, ma che la questione sociale sempre più acuta nel nostro Paese e la necessità di dare impulso a politiche di stimolo dell'economia e dell'occupazione ci impongono la necessità di individuare nuovi spazi finanziari, senza compromettere gli obiettivi di equilibrio del bilancio pubblico e di riduzione del debito. E' questa l'enorme sfida che abbiamo di fronte e che mi auguro che possiamo avviare, seppur in modo limitato per i noti vincoli finanziari e temporali già con questa legge di stabilità".


tag
finanze  
condividi
gwcached,7
gwcached,7
gwcached,7