gwcached,7 gwcached,7
Principale - Interrogazioni
16 ottobre 2012

sociale

Armato: Garantire centri di assistenza in zone alta sensibilità criminale

"Garantire la salvaguardia dei centri di assistenza sociale che da anni si occupano di bambini e di anziani e che svolgono un'importante funzione di legalità, di assistenza e di educazione in zone ad alta concentrazione di criminalità organizzata." Lo chiede, con una interrogazione urgente ai ministri dell'Interno Cancellieri e delle Politiche Sociali Fornero, la senatrice del Pd Teresa Armato. "La chiusura dei centri di assistenza sociale, in particolare dei semiconvitti partenopei dell'Uneba ( l'Unione Nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale) comporterebbe un serio danno per gli oltre 2000 bambini e 800 anziani che versano in situazioni di disagio economico e sociale". "In questi luoghi, infatti, si svolgono quotidianamente attività pomeridiane, sia educative che sportive, che impegnano tantissimi bambini, tenendoli lontani dalla strada e dal pericolo di contatti con la criminalità organizzata locale, che purtroppo è molto diffusa soprattutto in alcuni quartieri, quali ad esempio Scampia, Secondigliano, Sanità, Forcella." "Se l'amministrazione comunale non interviene con l'erogazione dei fondi necessari, chiuderanno altri centri, lasciando allo sbando e senza assistenza anziani e bambini e senza lavoro ben oltre 1500 operatori. I servizi socio-assistenziali che svolgono tali strutture - conclude Armato - non possono essere considerati residuali, soprattutto perché in zone ove il tasso di criminalità è altissimo questi centri rappresentano dei veri e propri presidi di legalità."



tag
sociale  
condividi
gwcached,7
gwcached,7
gwcached,7